TOP

Volante Riflessometro

Volante Riflessometro

Con l’entrata in vigore del nuovo codice, le pene sono divenute pesanti, soprattutto per i rilievi dell’alcol, qui la scienza si è divisa, sono partiti in Italia, progetti importanti come BERE CONSAPEVOLE, coordinato dal Coordinatore Nazionale per la Sicurezza a 360° e Consulente Tecnico Unione Nazionale Consumatori Giorgio Marcon.
Con questi progetti, abbiamo potuto dimostrare, che il tasso zero non esiste veramente, circa il 25% di persone possono essere positive all’esame del sangue anche se astemie e non essere rilevate invece dall’etilometro, ma c’è da dire, che l’etilometro erra dal 30 al 50% con riferimento all’esame del sangue, a danno di chi è sottoposto al test. Il problema si pone, quando le persone le quali devono avere un tasso zero, tipo: i neopatentati, i professionisti, le forze dell’ordine,ecc. subiscano un incidente, e sono sottoposti all’esame del sangue, si potrebbero trovare positive al test anche se astemie, con le conseguenze gravi di, sanzione pesante, sequestro del mezzo, conseguenze penali e perdita di lavoro, da non dimenticare tutte le altre conseguenze derivanti.

Così nasce, il progetto del volante con il riflessometro, unico strumento, che potrà prevenire più che reprimere, una persona che si accinge ad accendere l’auto, prima esegue il test e in base al risultato, l’auto potrà essere inibita l’accensione in assenza o scarsa idoneità psicofisica, oppure, il veicolo, andrà alla velocità in base all’idoneità psicofisica accertata.

La riduzione dell’idoneità psicofisica, avviene per cause di assunzione di alcol, droghe, psicotici, farmaci, pure lo stress o il sonno.

“Per rilevare la stanchezza ed avere una giusta prova, necessitano minimo 10 prove in risposta agli impulsi visivi o sonori per ogni test.”

In un unico strumento, si potranno prevenire più concause che riducono l’idoneità psicofisica, unico elemento necessario per guidare un veicolo.

Share

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>